Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

TEHERAN - L'Iran ha annunciato oggi che avvierà entro il primo semestre del 2011 la costruzione di un nuovo sito per l'arricchimento dell'uranio.
Attualmente l'unico sito iraniano in attività riconosciuto dall'Agenzia internazionale per l'energia atomica (Aiea) è quello di Natanz, nella provincia centrale di Isfahan.
Un altro impianto per l'arricchimento del materiale fissile, quello di Fordo, è in costruzione nei pressi della città santa sciita di Qom, circa 150 chilometri a sud di Teheran.
Il 9 giugno scorso, il Consiglio di Sicurezza dell'Onu ha approvato una quinta risoluzione, in cui chiede alla Repubblica islamica di sospendere le sue attività di arricchimento dell' uranio e impone nuove sanzioni contro l'Iran.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS