Navigation

Nucleare: Russia-Iran, colloquio ministri esteri a Mosca

Questo contenuto è stato pubblicato il 17 agosto 2011 - 11:57
(Keystone-ATS)

Il ministro degli esteri russo Sergei Lavrov ha accolto stamane a Mosca il collega iraniano Ali Akbar Salehi per discutere di un rilancio del programma nucleare di Teheran.

"Credo che siamo d'accordo sul bisogno di rafforzare la confidenza e risolvere le questioni riguardanti il nucleare iraniano", ha affermato Lavrov.

"L'Iran - ha risposto Salehi - accoglie con favore la proposta russa per un approccio passo dopo passo, ed è pronto a formulare suggerimenti per cooperare in questo campo".

La centrale nucleare iraniana di Bushehr sarà pienamente operativa molto presto, ha detto Lavrov.

"Mi auguro che i colloqui tra le potenze internazionali e l'Iran sul programma nucleare possano riprendere presto in base alla proposta russa" del 'passo dopo passo', ha aggiunto il ministro degli Esteri russo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?