Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I democratici al Senato degli Stati Uniti hanno bloccato oggi una mozione presentata dai repubblicani per respingere l'accordo sul nucleare iraniano, consegnando di fatto così una vittoria al presidente Barack Obama.

Di fatto il voto dei democratici al Senato apre la strada per la ratifica dell'accordo e consente al presidente Obama di evitare la sfida al congresso attraverso il veto presidenziale.

Si è trattata di una votazione cosiddetta procedurale che richiedeva un minimo di 60 voti per consentire alla mozione (Resolution of Disapproval) di procedere verso una ulteriore votazione finale. I voti a favore sono stati però soltanto 58 e 42 i contrari, il testo è stato così bloccato.

"Questo voto è una vittoria per la diplomazia, per la sicurezza nazionale americana e per la sicurezza del mondo", ha detto il presidente degli Stati Uniti poco dopo il voto.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS