Navigation

Nucleare: summit Seul; Obama al 38/mo parallelo, visita Dmz

Questo contenuto è stato pubblicato il 25 marzo 2012 - 10:16
(Keystone-ATS)

Il presidente statunitense Barack Obama ha visitato, per la prima volta dalla sua elezione alla Casa Bianca, l'ultimo baluardo della Guerra Fredda: la Dmz, la zona demilitarizzata tra le due Coree, al 38/mo parallelo.

In un gesto di solidarietà verso l'alleato sudcoreano, viste le tensioni con Pyongyang, Obama ha raggiunto in elicottero Camp Bonifas, il comando militare sotto l'egida Onu a 400 metri dalla Dmz, sul lato sudcoreano. "Siete la frontiera della libertà", ha detto a circa 50 soldati in sala mensa.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?