Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

WASHINGTON - Il Dipartimento di Stato americano ha definito "preoccupante" la richiesta avanzata all'Agenzia Internazionale per l'Energia Atomica (Aiea) di sostituire due dei suoi ispettori.
Teheran ha fatto sapere che, se non verranno sostituiti, ai due ispettori verrà negato l'ingresso nel Paese per le prossime ispezioni. Il portavoce del Dipartimento di Stato USA, Philip Crowley, commentando oggi la posizione di Teheran, ha definito "preoccupante" la decisione iraniana.
"È preoccupante che l'Iran abbia preso questa misura, tipica del suo modo di fare che consiste nell'intimidire gli ispettori" ha detto Crowley. Secondo il portavoce del Dipartimento di Stato, "limitando la cooperazione con l'Aiea, l'Iran non farà che approfondire l'inquietudine del mondo circa il suo programma nucleare".

SDA-ATS