Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Sono 110 i ristoranti decorati dalle stelle della guida Michelin. Dieci in più rispetto all'anno scorso e in aumento di un terzo in confronto a quattro anni fa. Lo si legge sulla nuova guida Svizzera 2014, presentata oggi da Michelin.

L'"Hôtel de Ville" a Crissier (VD) e lo "Schauenstein" a Fürstenau (GR) hanno confermato la loro eccellenza e le loro tre stelle.

Il ristorante "Focus" del "Parkhotel Vitznau" (LU) ha ottenuto quest'anno due stelle. Con esso la Svizzera conta ora 19 ristoranti con la doppia stella, "dimostrazione dell'eccellenza della scena culinaria svizzera", secondo il servizio stampa di Michelin Svizzera a Nidau (BE).

Inoltre, l'edizione 2014 si arricchisce di 15 nuovi ristoranti a una stella. Fra questi tre si trovano a Ginevra ("Bayview", "Il Lago", e "Le Flacon") e due a Zurigo ("Mesa" e il "Pavillon" nell'hotel storico "Baur au Lac").

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS