Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Qualcosa sembra sbloccarsi per la linea ferroviaria Stabio-Arcisate. Rete ferroviaria italiana (Rfi, del gruppo Fs) fa sapere in un comunicato che indirà una nuova gara entro febbraio per concludere i lavori e i cantieri dovrebbero essere nuovamente operativi da luglio.

La tratta in questione è quella Arcisate (Varese) e Stabio in territorio ticinese, a completamento del collegamento tra Varese e Mendrisio.

Rfi ed Ics (gruppo Claudio Salini) hanno risolto per mutuo consenso - si legge nel comunicato - la commessa in vigore per indire entro febbraio una nuova gara, dopo la delibera Cipe sullo smaltimento delle terre da scavo in esubero. "Secondo le previsioni i cantieri saranno di nuovo operativi a luglio", al termine dell'iter per l'assegnazione dei lavori.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS