Navigation

Nuova Zelanda: ergastolo all'attentatore di Christchurch

Brenton Tarrant, l'autore della strage di Christchurch. KEYSTONE/AP/John Kirk-Anderson sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 27 agosto 2020 - 09:09
(Keystone-ATS)

L'uomo responsabile di due assalti armati alle moschee di Christchurch, in Nuova Zelanda, nel 2019, rimarrà dietro le sbarre per il resto della vita, senza possibilità di essere rilasciato.

Lo ha deciso oggi il giudice dell'Alta Corte di Giustizia di Christchurch, Cameron Mander. Brenton Tarrant, un australiano vicino ad ambienti di estrema destra, attaccò il 15 marzo 2019 la moschea al Noor e il centro islamico di Linwood, uccidendo 50 persone e ferendone altrettante.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.