Navigation

Nuova Zelanda: legislative, vince partito premier Key

Questo contenuto è stato pubblicato il 26 novembre 2011 - 12:25
(Keystone-ATS)

Il primo ministro uscente della Nuova Zelanda John Key e il suo Partito nazionale di centro-destra hanno ottenuto la maggioranza dei voti nelle elezioni legislative di oggi, stando al 70% di preferenze già scrutinate.

L'avversario Phil Goff, del Partito lavoratore (centro-sinistra), ha già ammesso la sua disfatta. "Ho chiamato John Key per congratularmi dei suoi prossimi tre anni da primo ministro, perché siamo tutti neozelandesi e ci auguriamo che il Paese stia bene", ha detto Goff ai giornalisti.

Stando alle previsioni fornite dalle televisioni, il Partito nazionale ha conquistato finora il 59% dei seggi, e potrà quindi ottenere più delle 61 poltrone necessarie per il Parlamento. Il Partito Maori, che ha sostenuto finora il premier Key, conta 3 seggi. Nelle precedenti elezioni, il Partito nazionalista controllava una maggioranza di 69 seggi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?