Navigation

Nuova Zelanda: nave incagliata, fuoriuscita carburante

Questo contenuto è stato pubblicato il 11 ottobre 2011 - 07:18
(Keystone-ATS)

Il porta containers liberiano incagliatosi in una baia della Nuova Zelanda ha perso una "importante" quantità di carburante e ha subito danni a causa del mare in tempesta. Lo hanno annunciato le autorità marittime neozelandesi.

Questo incidente rappresenta la "peggiore catastrofe marittima" della storia del Paese, ha dichiarato il ministro dell'Ambiente neozelandese, Nick Smith.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?