Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'aviazione turca ha compiuto ieri pomeriggio nuovi raid contro il Pkk curdo nelle montagne del nord Iraq. Lo riferiscono fonti militari.

I jet di Ankara sono partiti alle 17:30 dalla base aerea di Diyarbakir, nel sud-est, bombardando per circa due ore obiettivi nelle montagne di Qandil.

Secondo le fonti, sono stati colpiti centri logistici, depositi di munizioni e rifugi. La Turchia compie periodicamente raid aerei in nord Iraq contro le roccaforti dei ribelli curdi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS