Navigation

Nyp, "figlio Biden cercò accordi con big energia Cina"

Il figlio di Joe Biden, Hunter Biden, avrebbe cercato accordi con big dell'energia cinese KEYSTONE/AP/PABLO MARTINEZ MONSIVAIS sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 15 ottobre 2020 - 14:38
(Keystone-ATS)

Hunter Biden avrebbe cercato di spuntare accordi redditizi con la maggiore società energetica cinese, incluso uno "interessante" anche per la sua famiglia.

Lo riporta in esclusiva il New York Post citando una email del figlio di Joe Biden datata 13 maggio 2017 dal titolo "Aspettative" con dettagli su "pacchetti di compensi".

Hunter Biden nell'email veniva identificato come "presidente/vicepresidente a seconda dell'accordo con la CEFC", l'ex conglomerato cinese con base a Shangai CEFC China Energy.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.