Navigation

Nyt: passione per iPhone è simile al "vero amore"

Questo contenuto è stato pubblicato il 01 ottobre 2011 - 20:18
(Keystone-ATS)

Tu ami il tuo iPhone, letteralmente. Il "New York Times" titola così un pezzo in cui dimostra, in modo scientifico, come la passione verso questo particolare telefono sia paragonabile a un sentimento forte, come a quello dell'amore.

A pochi giorni dalla presentazione dell'ultima attesissima creatura della Apple, l'iPhone 5, Martin Lindstrom ha fatto alcune ricerche secondo cui la devozione con cui i maniaci delle invenzioni di Steve Jobs trattano il loro amato cellulare provoca i sintomi di una dipendenza affettiva.

Secondo lo studioso, le persone che dimenticano il loro telefono a casa, provano una sensazione di vuoto, di stress emotivo, molto simile alle pene d'amore, all'ansia che si prova quando il proprio partner è lontano e di lui non si hanno più notizie.

Lindstrom è arrivato a elencare i 10 suoni che causano le emozioni più forti. E la suoneria del proprio cellulare è al terzo posto, dopo il pianto di un figlio e il cosiddetto "intel chime", cioè il suono del computer quando si apre. Ma c'è chi, e sono molti, vivono questa "dipendenza" in modo compulsivo.

L'articolo parla della sindrome della "vibrazione fantasma", che è quella che prende le persone che pensano di aver ricevuto una chiamata e spasmodicamente svuotano borse o tasche pur di verificarlo ed evitare così di perdere la telefonata. Oppure quella di chi, nel corso della giornata, in modo ossessivo, maneggia il proprio cellulare per verificare se ci sia un sms o una mail in arrivo non ancora letti.

Tutto ciò perché l'uso del cellulare attiva alcune zone del cervello particolari, le stesse che stimolano altre dipendenze, come quella del gioco, dei video-game, dell'alcol o delle sigarette. È tutta colpa delle dopamine, che veicolano un sentimento di soddisfazione.

Ma ciò che colpisce è che le reazioni ricordano molto quelle provocate dell'amore e dell'affetto. Così, secondo l'autore dell'articolo, per molte persone il proprio iPhone è diventato il migliore amico, il fidanzato o la fidanzata, il confidente.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?