Il gruppo mediatico NZZ ha realizzato nel primo semestre un fatturato di 227,5 milioni di franchi, in calo del 2,7% rispetto allo stesso periodo del 2014.

Il risultato operativo si è attestato a 8,5 milioni (-5,0 milioni), mentre l'utile netto si è contratto a 4,3 milioni (-4,7 milioni).

I ricavi generati dai lettori sono rimasti stabili a 77,5 milioni di franchi, informa la società zurighese in un comunicato odierno. Lo sviluppo è stato particolarmente rallegrante nel comparto degli abbonamenti digitali, che sono riusciti a compensare quasi interamente il calo di quelli cartacei. I proventi sul mercato pubblicitario sono scesi dell'1% a 97,8 milioni.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.