Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il presidente americano, Barack Obama, non indietreggia sulla Trans-Pacific Partnership (Ttp) a dispetto delle posizioni dei due candidati alla Casa Bianca, Hillary Clinton e Donald Trump.

Al vertice dei 'Three Amigos', ovvero Canada, Stati Uniti e Gran Bretagna, Obama spiega che "l'integrazione economica globale già c'è, è qui", da vedere è solo che tipo di ruolo di può avere. Obama risponde così indirettamente a Trump, che ha minacciato di ritirare gli Stati Uniti dall'Accordo nordamericano per il libero scambio (Nafta).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS