Navigation

Obama, orrore per violenze in Siria, si isoli Assad

Questo contenuto è stato pubblicato il 31 luglio 2011 - 19:22
(Keystone-ATS)

Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha espresso "orrore" per le violenze in Siria e ha chiesto di isolare il presidente Bashar el Assad.

Nel paese la situazione ha registrato oggi un'escalation di uccisioni, con cannonate sulla folla che hanno fatto almeno 100 morti ad Hama e bombe a frammentazione lanciate dalle forze di sicurezza contro un corteo alla periferia di Damasco.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?