Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

"Non possiamo stare a guardare mentre la Russia viola la sovranità dell'Ucraina. Oggi è l'Ucraina domani potrebbe essere qualche altro Paese". Lo ha detto il presidente americano Barack Obama all'Onu.

"L'America ha pochi interessi in Ucraina. Riconosciamo la profonda e complessa storia fra Russia e Ucraina ma non possiamo" restare a guardare quando "la sovranità e l'integrità territoriale sono violate in modo flagrante", afferma Obama sottolineando che se accadesse in Ucraina, potrebbe accadere in qualsiasi altro paese. "Questo è alla base delle sanzioni che gli Stati Uniti e i nostri partner hanno imposto alla Russia. Non è il desiderio di tornare alla Guerra Fredda".

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS