Il presidente Usa Barack Obama, nel discorso di stasera alla nazione, chiederà comunque al Congresso di autorizzare l'uso della forza contro il regime siriano in attesa degli sviluppi sul dossier delle armi chimiche. Lo riferisce il portavoce della Casa Bianca Jay Carney.

Carney ha quindi ribadito come la proposta russa per il controllo delle armi chimiche in mano al regime di Assad "è uno sviluppo potenzialmente positivo, un chiaro risultato della pressione che è stata esercitata sulla Siria".

Ora, ha detto il portavoce della Casa Bianca, gli Stati Uniti vogliono verificare se si tratti di una proposta seria.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.