Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il presidente americano Barack Obama.

KEYSTONE/AP/ANDREW HARNIK

(sda-ats)

"La presidenza degli Stati Uniti non è entertainment, non è un reality show". Quello a Donald Trump è un duro attacco 'firmato' Barack Obama, sferrato in diretta televisiva e lanciato insieme ad un accorato appello agli elettori e ai media: "Non sottovalutatelo".

Nel frattempo il partito repubblicano vive un'altra drammatica giornata, con i vertici spaccati e incapaci di gestire lo sconquasso provocato dall'affermazione del tycoon newyorchese. Qualche ora prima le parole del presidente americano, l'ultima uscita di Trump, che nel giorno delle elezioni amministrative in Regno Unito ha affermato di tifare per la Brexit: "La Gran Bretagna starebbe meglio fuori dall'Unione europea", è il suo pensiero. Esattamente l'opposto del messaggio che Obama il mese scorso consegnò nelle mani del premier David Cameron, durante la sua visita a Londra.

In un'intervista a Fox News, ha spiegato come "il fenomeno dell'immigrazione è una cosa orribile per l'Europa", un fenomeno che spinge molti Paesi del Vecchio Continente a tirarsi indietro.

E i temi dell'Europa e dell'immigrazione non sono i soli che dividono profondamente Obama da colui che vuole costruire un muro al confine col Messico e che potrebbe davvero diventare il prossimo Commander in Chief. Hillary Clinton permettendo. Per questo nei giorni scorsi dalla Casa Bianca era trapelata una chiara indicazione: la campagna elettorale americana è entrata nel vivo e il presidente non ha alcuna intenzione di stare in silenzio. Non farà mai mancare la sua voce per difendere i risultati raggiunti in questi anni e per contrastare la retorica di Trump che parla di un'America in declino e senza leadership.

Non manca da parte di Obama anche una stoccata alla stampa, responsabile per il presidente americano di un'eccessiva enfatizzazione della figura di Trump: "Questa enfasi dei media sul circo mi preoccupa, non è qualcosa che possiamo permetterci".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS