Il presidente americano, Barack Obama, e il re saudita Salman ritengono che il presidente siriano Bashar al-Assad debba lasciare il potere per permettere il raggiungimento di una "significativa transizione politica" al fine di risolvere il conflitto in Siria.

Lo afferma la Casa Bianca, sottolineando che i due leader pensano che Assad abbia perso "legittimità" per guidare la Siria.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.