Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Grazie a questo accordo l'Iran non sarà in grado di sviluppare la bomba atomica: così il presidente Usa, Barack Obama, sull'accordo raggiunto a Vienna.

"Se l'Iran violerà l'accordo tutte le sanzioni saranno ripristinate e ci saranno serie conseguenze. Sarebbe irresponsabile allontanarsi da questo accordo" con l'Iran, ha detto ancora Obama, lanciando un appello al Congresso e avvertendo: "Porrò il veto a qualsiasi legge che si opporrà all'attuazione" dell'intesa sul nucleare iraniano.

"L'accordo è una grande vittoria per la diplomazia americana che ha dimostrato di poter portare a grandi cambiamenti". L'accordo "non è basato sulla fiducia ma sulle verifiche", ha detto ancora il presidente Usa. verifiche concrete e ispezioni che verranno effettuate quando dove necessario.

L'accordo con l'Iran "è in linea con una tradizione di leadership americana. Sono passati oltre 50 anni da quando il presidente Kennedy ha detto agli americani "non dobbiamo mai negoziare per paura, ma non dobbiamo mai avere paura di negoziare". Stava parlando - ha aggiunto Obama - della necessita delle discussioni tra Stati Uniti e Unione Sovietica, che hanno guidato gli sforzi per ridurre la diffusione di armi nucleari".

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS