Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il gruppo OC Oerlikon ha chiuso il secondo trimestre con un utile operativo Ebit di 36 milioni di franchi, in calo del 55,6% rispetto a quello di un anno prima.

Sull'insieme del primo semestre l'utile netto si è praticamente dimezzato a 43 milioni dagli 87 milioni dell'anno precedente, ha comunicato oggi il conglomerato industriale con sede nel cantone di Svitto.

Tra aprile e giugno le nuove commesse hanno subito una contrazione del 7% a 594 milioni di franchi e il giro d'affari delle attività proseguite del 16,3% a 577 milioni. L'utile operativo a livello di Ebitda si è attestato a 80 milioni di franchi (-35%) con un relativo margine al 13,9% (17,8% nello stesso periodo dell'anno precedente).

Il risultato trimestrale è inferiore alle attese degli analisti interrogati dall'agenzia finanziaria awp, fatta eccezione per le entrate di ordinazioni previste in media di 583 milioni.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS