Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

OC Oerlikon, gruppo industriale svittese, nel primo semestre ha visto il suo utile netto calare del 16,3% a 108 milioni di franchi, mentre il fatturato è aumentato del 4,8%, a 1,56 miliardi rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso.

Il gruppo con sede a Pfäffikon (SZ) ritiene di aver realizzato una solida redditività e progressi strategici nel periodo in rassegna, stando a un comunicato odierno. Le nuove commesse a fine giugno risultavano in aumento dell'8,7%, a 1,52 miliardi di franchi, le commesse in portafoglio segnavano invece una contrazione di un quinto, a 614 milioni.

Il periodo considerato comprende le attività di Metco, un'entità rilevata al gruppo zurighese Sulzer, per il solo mese di giugno. Per il resto dell'anno OC Oerlikon, pur in un clima esigente, si attende una crescita negli Stati Uniti, mentre in Asia ed Europa il contesto rimane meno favorevole.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS