Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Dopo la cessione delle attività con tecnologie del vuoto, Oerlikon accelera la sua riorganizzazione. Il gruppo industriale di Pfäffikon (SZ), che intende risparmiare 100 milioni di franchi all'anno dal 2016, darà la priorità al segmento di trattamento di superfici.

Ciò comporterà un deprezzamento del goodwill dell'ordine di 470 milioni di franchi.

In un comunicato divulgato oggi in occasione della giornata degli investitori, OC Oerlikon afferma di intravedere "un vasto potenziale" per la sua divisione Surface Solutions.

Il gruppo industriale controllato dall'imprenditore russo Viktor Vekselberg vuole puntare in particolare sulla produzione additiva (additive manufacturing), un processo di unione dei materiali per fabbricare oggetti da modelli 3D computerizzati.

Le altre due divisioni del gruppo, Manmade Fibers e Drive Systems, vedranno nei prossimi mesi le loro attività "adattate alla dinamica attuale del mercato".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS