Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

PFÄFFIKON SZ - Il gruppo industriale OC Oerlikon ha saputo approfittare della ripresa economica nel primo semestre: è riuscito a ridurre la perdita netta della metà rispetto ai primi sei mesi del 2009, da 99 a 50 milioni di franchi.
La ripresa si è fatta sentire sul fatturato, progredito del 10% a 1,57 miliardi di franchi, indica il gruppo in una nota odierna. Le nuove commesse sono aumentate addirittura del 33%, a 2,1 miliardi.
Sul piano operativo, il gruppo presenta ancora una perdita prima di interessi e imposte (ebit), ma di soli 31 milioni di franchi, contro i 164 milioni di un anno fa. il gruppo ha già applicato l'85% delle oltre 700 misure di ristrutturazione previste, che avranno quale prezzo la soppressione di 4000 posti di lavoro tra il 2009 e il 2012.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS