Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I poliziotti della città di Basilea saranno equipaggiati di occhiali di protezione contro gli attacchi al laser, si tratta di una prima in Svizzera. Anche i pompieri e dei servizi di pronto soccorso saranno dotati di questi strumenti protettivi, ha annunciato oggi il comandante della polizia basilese Gerhard Lips davanti ai media.

Le aggressioni con il laser, che possono avere conseguenze a lungo termine per gli occhi, sono in aumento. Una cinquantina di agenti è stata attaccata negli ultimi mesi. Inoltre, un solo delinquente con un attacco laser può ferire più poliziotti.

Il Dipartimento di giustizia e di polizia di Basilea ha acquistato circa 1'000 occhiali. L'investimento ammonta a circa 200'000 franchi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS