Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il mercato del lavoro elvetico si presenterà sostanzialmente stabile nel secondo trimestre in Svizzera: lo segnala il barometro di Manpower, che mette peraltro in luce forti differenze regionali e settoriali. In Ticino è atteso maggior dinamismo.

A livello elvetico il 9% delle 750 imprese interrogate nell'ambito di un sondaggio intende assumere personale nel periodo aprile-giugno, il 5% punta a ridurre l'organico, l'85% non prevede cambiamenti e il 1% non è in chiaro sul tema. Dopo la correzione delle variazioni stagionali la "previsione netta sull'occupazione" risulta essere dell'1%, informa un comunicato odierno la multinazionale specializzata nelle risorse umane. Il dato è di 2 punti inferiore a quello dell'ultimo rilevamento, mentre sull'arco di un anno vi è stata una progressione di 1 punto.

A livello regionale la maggiore propensione ad assumere è rilevata a Zurigo (+8%), mentre il Ticino segna un +3%. In netto calo è per contro la regione del Lemano (-5%).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS