Navigation

OCSE: donne guadagnano 20% in meno uomini

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 marzo 2010 - 12:11
(Keystone-ATS)

PARIGI - Restano nel mondo del lavoro differenze di trattamento tra uomini e donne. In particolare "le donne guadagnano circa un quinto in meno degli uomini". E' quanto evidenzia un rapporto dell'Ocse nel quale si mette in risalto anche la differenza nel ricorso al part-time: l'orario ridotto è scelto da una su quattro donne che lavorano mentre tra gli uomini è diffuso solo per il 6%.
Sono infatti le donne - rileva l'organizzazione di Parigi - ad occuparsi maggiormente della cura dei figli e degli anziani. Tornando alle differenze salariali, si va dal 30% di gap tra uomini e donne in Giappone e Corea, ad un livello inferiore al 10% in Belgio e Nuova Zelanda.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?