Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Frena nel secondo trimestre 2014 il Pil della Germania, che fa segnare una contrazione dello 0,2% rispetto ai tre mesi precedenti. Lo riferisce l'Ocse, sottolineando che nel primo trimestre il dato era stato invece nettamente positivo (+0,7% rispetto all'ultimo trimestre 2013).

In calo anche il Pil italiano (-0,2% rispetto al primo trimestre), che già era calato dello 0,1% su base sequenziale nei tre mesi precedenti, mentre quello francese rimane stabile per il secondo trimestre di fila.

Per l'insieme dell'Eurozona, il Pil nel periodo aprile-giugno 2014 è cresciuto dello 0,1%. Rispetto allo stesso periodo del 2013, il Pil italiano è calato dello 0,3% (unico dato negativo tra i Paesi del G7), quello francese è aumentato dello 0,1% e quello dell'Eurozona dello 0,7%. Il dato per la Germania non è disponibile.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS