Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

FRIBURGO - La diocesi di Losanna, Ginevra e Friburgo rende oggi l'estremo omaggio al vescovo Bernard Genoud, deceduto martedì all'età di 68 anni per un cancro polmonare. La cerimonia funebre ha luogo nella cattedrale di St-Nicolas a Friburgo a partire dalle 10:00.
Il prelato era molto amato dai fedeli, che hanno apprezzato anche il coraggio, la serenità e la fede con le quali ha affrontato la grave malattia. La salma ha riposato nella cappella del vescovado e i fedeli hanno potuto rendergli omaggio giovedì e ieri. Ieri sera, nei 4 cantoni della diocesi, è stata organizzata una veglia di preghiera.
Alla testa della diocesi da 11 anni, mons. Genoud era nato a Châtel-St-Denis (FR) nel 1942 ed era stato ordinato sacerdote nel giugno 1968. È stato professore di filosofia al "collège du Sud", a Bulle (FR), dal settembre 1976 all'agosto 1994, quindi rettore del seminario diocesano. Era considerato un discepolo del cardinale Charles Journet (1891-1975), il teologo che ha marcato l'orientamento della Chiesa dopo il Concilio Vaticano II.
Consacrato vescovo il 24 maggio 1999, ha fatto parte del presidio della Conferenza episcopale elvetica dal 2007, ricoprendo tra l'altro la carica di presidente del gruppo francofono del comitato episcopale europeo per i media.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS