Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Una coppia svizzera - marito e moglie - ha perso la vita in una collisione ieri pomeriggio tra la loro imbarcazione e una petroliera tedesca, nei pressi di Rotterdam (Olanda). Salva la figlia ventenne, che un istante dopo lo scontro è riuscita a buttarsi in acqua.

La notizia, riferita dai media locali, è stata solo in parte confermata dal Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE), che si è limitato a dire di essere stato informato dalle autorità olandesi che una persona di nazionalità svizzera è data per dispersa.

La famiglia elvetica si trovava in vacanza in Olanda ed era intenzionata a navigare da Rotterdam verso Dordrecht, più a sud. La collisione è avvenuta sulla Nuova Meuse, un fiume navigabile fortemente frequentato da imbarcazioni di ogni tipo. Il corpo dell'uomo è stato recuperato a 500 metri di distanza dall'incidente, mentre non c'è traccia di quello della donna, che potrebbe essere stato portato dalla corrente molto lontano.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS