Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Si sono celebrati nella più stretta intimità e discrezione, lontani anche dalla stampa e dalle teste coronate europee, i funerali del principe Friso, morto lunedì a 44 anni dopo un anno e mezzo di coma.

A partecipare alle esequie solo i familiari più stretti, la moglie Mabel, le figlie Luana, 8 anni, e Zaria, 7, la madre Beatrice, il fratello e re Guglielmo Alessandro, e l'altro fratello Costantino. Presenti anche il padrino re Harald V di Norvegia, e l'amico uscito illeso dall'incidente di sci in Austria da cui il cadetto dell'ex regina Beatrice non si era più risvegliato dal febbraio 2012.

La salma è stata trasportata questa mattina dal Palazzo reale dell'Aja sino al paesino di Lage Vuursche, nella cui chiesa si è tenuta la cerimonia funebre. La sepoltura è avvenuta nel piccolo cimitero adiacente al castello di Drakensteyn, dove Friso aveva trascorso l'infanzia e che la madre Beatrice ha scelto ora come sua residenza dopo l'abdicazione a favore del figlio Guglielmo Alessandro.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS