Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il primo ministro uscente olandese Mark Rutte ha detto che il suo Partito liberale è il più forte del paese dopo le elezioni politiche, mentre il leader dei laburisti Diederik Samsom ha ammesso la sconfitta. Con il 90% dei voti scrutinati, i Liberali (centrodestra) hanno 41 seggi dei 150 del parlamento, contro i 39 del Partito laburista.

"Domani farò il primo passo verso la formazione di un governo" ha detto Rutte in tv, ma non ha indicato a quali partiti proporrà di formare una coalizione. Gli osservatori ritengono che cercherà l'alleanza con i laburisti.

Samsom dal canto suo ha detto ai suoi sostenitori "ho appena chiamato Mark Rutte e mi sono congratulato con lui per il fatto che il VVD (i liberali, n.d.r.) è ancora il primo partito".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS