Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BRUXELLES - Il Tribunale di Middelburg in Olanda ha autorizzato il giro del mondo in solitaria della baby velista Laura Dekker. Il progetto della giovane, 14 anni, era già stato più volte sospeso dai giudici, prima del via libera di oggi.
Il tribunale, riferiscono i media olandesi, ha stabilito che la ragazza, "con effetto immediato", non è più sotto la sorveglianza dei servizi sociali e questo significa che i genitori potranno decidere di far partire la figlia per il giro del mondo.
Di recente, oltre al padre, anche la madre, che in passato si era sempre opposta, aveva dato il suo ok all'impresa. Il consiglio olandese per la protezione dei minori, il 20 luglio scorso, invece aveva chiesto il prolungamento della sorveglianza di ulteriori dodici mesi

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS