Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Una vallesana, un neocastellano e un'argoviese hanno vinto rispettivamente una medaglia d'argento e due di bronzo alle Olimpiadi internazionali di biologia 2015 in Danimarca. I partecipanti sono stati messi alla prova in diversi ambiti della materia.

Le Olimpiadi - all'atto pratico un concorso per aspiranti biologi sotto i 20 anni - si sono svolte dal 12 al 19 luglio nella città di Aarhus. I concorrenti, provenienti da 61 Paesi, "sono stati testati su teoria e pratica, con esami di livello universitario", ha indicato oggi l'Associazione delle Olimpiadi scientifiche svizzere (AOSS).

I tre cittadini elvetici che hanno raggiunto il podio sono Sarah Hilfiker (Collegio Spiritus Sanctus, VS), Govind Krishnamani (Liceo Denis-de-Rougemont, NE) e Poorvi Gupta (Scuola cantonale di Wettingen, AG). La grigionese Olivia Ratti (Scuola cantonale grigione) ha ottenuto un certificato di merito.

Questa edizione delle Olimpiadi aveva come tema la sostenibilità. Sono stati ad esempio utilizzati tablet in modo da risparmiare sulla carta, ha precisato l'AOSS.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS