Tutte le notizie in breve

Pro Natura lancia campagna a favore di spostamento senza ostacoli per animali (foto d'archivio)

Keystone/Emanuel Ammon/AURA

(sda-ats)

Sono oltre 20'000 gli incidenti che ogni anno coinvolgono animali selvatici sulle strade e sui binari della Svizzera. Pro Natura lancia una campagna a favore dei corridoi di spostamento senza ostacoli per animali.

L'obiettivo della campagna "Via libera alla fauna selvatica" è di garantire il bisogno di spazio per muoversi degli animali selvatici all'interno di corridoi faunistici, afferma Pro Natura in un comunicato odierno.

Strade, binari e insediamenti interferiscono sempre più con le vie di collegamento naturali della fauna. Il 75% dei 304 corridoi faunistici interregionali della Svizzera è alterato o interrotto. La conseguenza sono i numerosi incidenti che causano costi pari a 40-50 milioni di franchi all'anno, rileva l'organizzazione ambientalista.

"Chiediamo di rendere nuovamente praticabili i corridoi faunistici e di eliminare gli ostacoli alla migrazione", dichiara Jan Gürke, coordinatore della campagna, citato nella nota. La pianificazione e la realizzazione di infrastrutture devono tenere in considerazione anche i bisogni di mobilità degli animali selvatici.

La scorsa settimana Pro Natura e l'Heimatschutz Svizzera hanno annunciato che con l'edizione 2017 della vendita del "tallero d'oro" di cioccolato, le due organizzazioni ambientaliste intendono fornire un contributo al ripristino di queste vie di spostamento. L'iniziativa si terrà dall'11 settembre al 2 ottobre in Ticino, e dal 4 settembre al 2 ottobre in Romandia e nella Svizzera tedesca.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve