Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

In Svizzera tra il 2015 e il 2016 è "scomparsa" più di un'arma al giorno.

Keystone/DOMINIC FAVRE

(sda-ats)

In Svizzera, 921 armi da fuoco sono state rubate o sono "scomparse" tra il 2015 e il 2016, ossia più di una al giorno. I cantoni più toccati sono Svitto (127), Berna (104), Ginevra (94), Zurigo (92) e Vaud (91). In Ticino ne sono sparite 29 e nei Grigioni 19.

Secondo il sistema di ricerca informatizzato di polizia RIPOL, alle 562 pistole rubate negli ultimi due anni, vanno aggiunti 154 fucili, 101 revolver, 33 pistole da tiro sportivo, 29 repliche o pistole softair, 16 carabine militari, 15 pistole-mitragliatrici e undici pistole d'allarme. Queste armi sono introvabili.

A livello nazionale, le cifre annuali restano stabili, sottolinea oggi il sito della RTS, che ha chiesto all'Ufficio federale di polizia (fedpol) i dati in materia, facendo capo alla legge sulla trasparenza nell'amministrazione. Oltre l'80% delle armi da fuoco (766) sono state rubate nel corso di furti con scasso.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS