Tutte le notizie in breve

Il leader della Corea del Nord Kim Jong Un e il fratellastro Kim Jong Nam

KEYSTONE/AP/WONG MAYE-E, SHIZUO KAMBAYASHI

(sda-ats)

Il Ministero degli Esteri della Malesia ha convocato oggi l'ambasciatore della Corea del Nord per le sue accuse alla gestione delle indagini sull'omicidio a Kuala Lumpur di Kim Jong-nam, fratellastro del leader nordcoreano Kim Jong-un.

Il ministero afferma che Kang Chol è stato convocato per "una spiegazione sulle accuse che ha fatto contro il governo malese nella sua conferenza stampa del 17 Febbraio 2017. Ha insinuato che la Malesia ha 'qualcosa da nascondere' e che il governo malese è 'colluso e agisce sotto l'influenza di forze esterne'", si legge in un comunicato.

L'ambasciatore malese a Pyongyang è stato intanto richiamato per "consultazioni".

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve