Navigation

Oms: 10% popolazione mondiale può aver contratto coronavirus

Secondo l'OMS, circa il 10 per cento della popolazione mondiale potrebbe essere stata infettata dal coronavirus. Immagine scattata a Melbourne, Australia. KEYSTONE/EPA AAP/ERIK ANDERSON sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 05 ottobre 2020 - 19:31
(Keystone-ATS)

"Le nostre stime attuali ci dicono che circa il 10 per cento della popolazione mondiale potrebbe essere stata infettata da questo virus". Lo ha detto Michael Ryan, capo delle emergenze dell'Oms, in una riunione del consiglio esecutivo dedicata al coronavirus.

Finora i contagi accertati sono circa 35 milioni, ma secondo l'Oms potrebbero essere 760 milioni, su 7,6 miliardi di popolazione. "Inizia un periodo difficile. La malattia continua a diffondersi, la maggioranza della popolazione rimane a rischio", ha avvertito.

Record di casi in GB

Intanto si registrato un boom di contagi da coronavirus nel Regno Unito. In 24 ore ne sono stati registrati 12.594, secondo le cifre diffuse dal governo. Le vittime sono 19, secondo quanto riporta la Bbc.

Il dato arriva all'indomani di una giornata di caos nei conteggi, da cui è emerso che circa 16.000 casi tra il 25 settembre ed il 2 ottobre non erano stati conteggiati.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.