Navigation

Oms, non ci sarà vaccinazione diffusa fino a metà 2021

Un gruppo di allievi spagnoli con le mascherine a Pamplona KEYSTONE/AP/Alvaro Barrientos sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 04 settembre 2020 - 13:09
(Keystone-ATS)

"Non ci aspettiamo di vedere una vaccinazione diffusa fino alla metà del prossimo anno". Lo ha detto la portavoce dell'Organizzazione mondiale del commercio (Oms), Margaret Harris, in un incontro con la stampa sul coronavirus a Ginevra, ripreso dal Guardian.

"Questa fase 3 richiede più tempo perché dobbiamo vedere quanto il vaccino sia veramente protettivo e quanto sia sicuro", ha spiegato riferendosi agli studi clinici in corso.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.