Navigation

Oms, ora è il momento per prepararsi alla prossima pandemia

Tedros Adhanom Ghebreyesus, direttore generale dell'Oms KEYSTONE/SALVATORE DI NOLFI sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 06 maggio 2020 - 18:14
(Keystone-ATS)

"La pandemia di Covid-19 alla fine passerà, ma non si potrà tornare alla situazione di prima, al "business as usual". Non possiamo continuare a correre per finanziare il panico, dobbiamo preparaci lungo la strada".

Lo ha detto il direttore generale dell'Oms, Tedros Adhanom Ghebreyesus nel consueto briefing sul coronavirus. "Mentre lavoriamo per rispondere a questa pandemia - ha sottolineato - dobbiamo anche lavorare di più per prepararci alla prossima. Adesso abbiamo l'opportunità per gettare le basi per sistemi sanitari resilienti nel mondo".

"Se abbiamo imparato qualcosa dal Covid-19 è che investire nella sanità ora salverà vite dopo", ha sottolineato il direttore generale dell'Oms. "La storia giudicherà tutti noi non solo su come siamo usciti da questa pandemia, ma anche sulle lezioni che abbiamo imparato e le azioni che abbiamo intrapreso una volta che è passata", ha aggiunto.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.