Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Onu, gas serra continuano a crescere, è nuovo record

Petteri Taalas, segretario generale dell'Organizzazione Meteorologica Mondiale, ha lanciato l'allarme sui gas serra.

KEYSTONE/SALVATORE DI NOLFI

(sda-ats)

I gas serra segnano un nuovo record e non c'è nessun segno di inversione di tendenza. È l'allarme dell'Organizzazione Meteorologica Mondiale (WMO).

Secondo l'agenzia delle Nazioni Unite, le concentrazioni medie di anidride carbonica a livello globale hanno raggiunto 405,5 parti per milione nel 2017, con un trend in continuo aumento (400,1 parti per milione nel 2015).

Senza tagli ai gas serra, afferma sul sito il segretario generale Petteri Taalas, "i cambiamenti climatici avranno impatti sempre più distruttivi e irreversibili sulla vita sulla Terra". Dal bollettino del WMO emerge che anche le concentrazioni di metano e protossido di azoto (N2O) sono aumentate.

"La finestra di opportunità per l'azione è quasi chiusa", avverte Taalas che aggiunge: "l'ultima volta che la Terra ha sperimentato una concentrazione paragonabile di CO2 era 3-5 milioni di anni fa, quando la temperatura era di 2-3 gradi Celsius più calda e il livello del mare era 10-20 metri più alto di adesso".

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.