Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il Palazzo delle Nazioni Unite a Ginevra può essere ristrutturato. L'Assemblea generale dell'ONU ha approvato ieri sera a New York il progetto di ristrutturazione e fissato un tetto massimo per i costi.

Ha pure sbloccato una prima tranche di 33 milioni di franchi per finanziare i lavori, che dovrebbero iniziare nel 2017 e concludersi nel 2023. Complessivamente i costi del cantiere sono stimati a 836,5 milioni di franchi. Lo indica oggi in una nota il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE).

Dalla sua edificazione negli anni 1930, il Palazzo delle Nazioni - sede dell'ONU a Ginevra - non è mai stato sottoposto a una ristrutturazione completa.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS