Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I quattro attivisti pro-Tibet che hanno manifestato oggi al Palazzo delle Nazioni Unite srotolando un immenso striscione sono stati rilasciati dalla polizia dopo aver fatto una deposizione. Lo ha detto stasera un portavoce delle forze dell'ordine ginevrine.

Gli attivisti protestavano contro la situazione in Cina in occasione dell'esame periodico della Cina da parte del Consiglio Onu per i diritti umani. Il Consiglio procede periodicamente all'esame della situazione dei diritti umani di ognuno dei 193 Paesi membri dell'Onu.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS