Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'ONU prevede che fino a 3000 rifugiati e migranti al giorno potrebbero attraversare la frontiera tra la Grecia e la Macedonia nei prossimi giorni. Molti provengono da Paesi colpiti dalla violenza come la Siria, l'Afghanistan e l'Iraq.

Più di 10'000 rifugiati e migranti sono giunti in Serbia e al confine tra la Grecia e la Macedonia, dove le persone continuano ad attraversare la frontiera in gruppi di 300-400 prima di continuare il loro viaggio in treno o in bus fino alla Serbia.

Al momento - ha detto oggi a Ginevra l'Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (UNHCR) - prevediamo che tali arrivi continueranno nei prossimi giorni al ritmo di fino a 3000 al giorno.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS