Navigation

Orascom: perdita decuplicata nel primo trimestre

Questo contenuto è stato pubblicato il 30 maggio 2012 - 08:50
(Keystone-ATS)

Nel primo trimestre 2012 il gruppo alberghiero e immobiliare Orascom ha decuplicato la sua perdita netta a 3,48 milioni di franchi, rispetto agli 0,3 milioni dello stesso periodo dell'anno scorso. Il giro d'affari è per contro salito del 20% a 63,5 milioni.

L'utile lordo è praticamente raddoppiato a 7,56 milioni di franchi, ha comunicato oggi la società elvetico-egiziana quotata alla Borsa svizzera e nota per il megaprogetto turistico ad Andermatt (UR). Orascom spiega che la perdita netta è dovuta al fatto che non è stato possibile delimitare fiscalmente i deficit di alcune filiali come nel primo trimestre 2011.

Complessivamente le attività nel Nordafrica e in Medio Oriente restano modeste, tuttavia in Egitto il settore turistico si è un po' ripreso. La divisione alberghiera ha chiuso con un fatturato di 34,1 milioni, pari a un incremento del 21,4%, mentre il giro d'affari del comparto edilizio e immobiliare è salito del 21,2% a 15,5 milioni.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?