Navigation

Organo mediazione SSR accoglie reclamo presidente GISO contro SRF

La nuova presidente di Gioventù socialista Ronja Jansen KEYSTONE/GEORGIOS KEFALAS sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 17 ottobre 2019 - 15:28
(Keystone-ATS)

L'Organo di mediazione della SSR ha accolto un reclamo inoltrato dalla nuova presidente di Gioventù socialista (GISO), Ronja Jansen, contro la trasmissione satirica della tv svizzero-tedesca SRF "Late Update" per un servizio andato in onda lo scorso 6 ottobre.

Nel contributo filmato "Froschmeier trifft Levrat und Zanetti" si era ironizzato sull'aspetto fisico della Jansen e la neo presidente di GISO si era sentita discriminata.

La Jansen aveva in particolare contestato il fatto che nella sequenza filmata fosse stata definita "Miss JUSO" (Miss GISO in italiano) e "heiss" (letteralmente "bollente").

Stando alla presidente di Gioventù socialista, si tratta di considerazioni sessiste, poiché riducono la donna alla sua apparenza fisica, mentre il suo campo d'azione non ha nulla a che vedere con gli stereotipi utilizzati.

Tale argomentazione è stata condivisa dall'ombudsmann della SRF Roger Blum. Quest'ultimo si è chiesto se tali apprezzamenti avessero posto in una trasmissione satirica. "Penso di no, poiché non vengono presi in giro l'azione e il comportamento della Jansen, bensì si ironizza sul suo aspetto fisico (...) discriminandola", scrive Blum.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.