Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Orologeria: esportazioni in crescita del 17,8% in febbraio

Il ritmo di espansione delle esportazioni dell'orologeria svizzera è continuato a crescere anche in febbraio: rispetto allo stesso mese dello scorso anno le vendite all'estero sono aumentate del 17,8% a 1,40 miliardi di franchi. Lo indica oggi la Federazione orologiera (FH) in una nota.

In termini di volume, il numero di orologi esportati è salito del 19,7% a 2,21 milioni. Per i prodotti in acciaio, la categoria più venduta, risulta una crescita del 17,5% a 1,15 milioni di unità, per un valore complessivo in progressione del 16,5% a 515 milioni di franchi.

Hong Kong e gli Stati Uniti si confermano i mercati più interessanti per l'orologeria svizzera. Le vendite destinate all'ex colonia britannica sono cresciuto del 20,2% a 273 milioni di franchi. Dal canto suo, l'export in direzione degli USA è aumentato del 21,9% a 148 milioni. In terza posizione figura la Cina, dove il fatturato è progredito del 30,8% a 107 milioni.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.