Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Agli impiegati del settore orologiero è stato concesso un aumento di salario oscillante tra 21 e 32 franchi al mese (foto simbolica d'archivio).

KEYSTONE/PETER KLAUNZER

(sda-ats)

Il sindacato Unia e l'associazione padronale di categoria del settore orologiero (Convention patronale de l'industrie horlogère suisse), si sono messi d'accordo per concedere agli impiegati del settore un aumento di salario oscillante tra 21 e 32 franchi al mese.

La compensazione del rincaro, conforme ai dettami della Convenzione collettiva del settore, tiene conto dell'evoluzione dell'indice dei prezzi al consumo per agosto (+0,5%) e della remunerazione mediana vigente nel ramo orologiero, pari a 5287 franchi, indica una nota congiunta odierna dei partner sociali.

La compensazione del rincaro avviene in vari modi: 26 franchi al mese per tutti, ossia lo 0,5% in più per i salari compresi tra 4230 e 6344 franchi, 21 franchi per i salari inferiori a 4230 franchi e 32 franchi per le remunerazioni superiori a 6344 franchi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS