Navigation

Orologeria a gonfie vele, mai così tanti nelle scuole professionali

Questo contenuto è stato pubblicato il 13 gennaio 2012 - 11:25
(Keystone-ATS)

L'orologeria va a gonfie vele e a dirlo sono anche le iscrizioni alle sette scuole svizzere che preparano alla professione: nel 2011 sono state registrate 425 iscrizioni, un record da quando esistono le statistiche, informa oggi la Convenzione padronale (CP) del settore.

Anche i diplomi di fine tirocinio hanno raggiunto il livello mai visto di 330, praticamente il doppio di dieci anni anni or sono, sottolinea la CP, che parla di un'eccellente notizia per il settore, in piena espansione. È infatti prevista la creazione di centinaia di posti lavoro grazie a una nuova fabbrica di Swatch a Boncourt (JU) e all'arrivo di TAG Heuer a Chevenez (JU). Le scuole si trovano a Bienne (BE), Le Locle (NE), Le Sentier (VD), St-Imier (BE), Porrentruy (JU), Grenchen (SO) e Le Petit-Lancy (GE).

Intanto la settimana prossima a Ginevra si tiene il salone dell'alta orologeria, giunto alla 22esima edizione. Sull'arco di sei giorni sono attesi 20'000 professionisti provenienti dal mondo intero. Lo spazio espositivo raggiunge i 30'000 metri quadrati.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?